Stagista universitario/a per il Settore Vigilanza e organizzazione dell'Ambito AVS, previdenza professionale e PC

Praktikum Abgelaufen Bern Student
Dieses Inserat ist leider ausgelaufen
Aber es warten noch tausend andere spannende Inserate auf Dich.
Neu suche starten

“Assicuriamo il futuro”
In seno a un gruppo interdisciplinare il/la titolare del posto contribuirà all’esecuzione e allo sviluppo della vigilanza sul 1° pilastro. La durata del rapporto di lavoro è limitata a un anno.

Mansioni

  • Collaborare alla vigilanza sulle casse di compensazione AVS (organi di esecuzione
  • Contribuire all’analisi dei rapporti degli uffici di revisione esterni sul controllo delle casse di compensazione AVS, rispondere a richieste di informazioni, redigere lettere
  • Collaborare all’adeguamento di istruzioni e a sottoprogetti, in particolare nei settori dell’organizzazione, della contabilità e della presentazione dei conti degli organi di esecuzione, Direttive per i uffici di revisone
  • Elaborare valutazioni e analisi nell’ambito della vigilanza sul 1° pilastro
  • Sostenere lo sviluppo e la garanzia della qualità (processi e strumenti) nell’ambito della vigilanza sugli organi di esecuzione

Requisiti

  • Diploma universitario o di una scuola universitaria professionale (preferibilmente in economia o diritto) ottenuto nell’anno che precede l’inizio dello stage
  • Dimestichezza con le cifre e affinità con l’informatica (buone conoscenze nell’utilizzo di Word, Excel e PowerPoint)
  • Perspicacia, spirito d’iniziativa e capacità di lavorare in modo autonomo, aperto e improntato alla ricerca di soluzioni
  • Interesse per processi e questioni complessi
  • Buone conoscenze orali e scritte di due lingue ufficiali

Informazioni complementari

Per ulteriori informazioni potete rivolgervi al signor Olaf Wolfensberger, responsabile del Settore Vigilanza e organizzazione, tel. +41 58 469 60 74. Numero di riferimento: 37842

Il datore di lavoro

L’UFAS provvede affinché la rete di sicurezza sociale funzioni in modo ineccepibile e sia pronta ad affrontare nuove sfide. Inoltre funge da centro di competenze della Confederazione per le questioni inerenti alla famiglia, all’infanzia, alla gioventù, alle relazioni intergenerazionali e alla politica sociale.

L’Amministrazione federale è attenta ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode quindi della massima priorità.

Gli uffici federali del DFI s’impegnano a garantire buone condizioni di lavoro e a tutelare la salute dei loro dipendenti e sono stati insigniti del marchio Friendly Work Space®.

Am 25.03.2019 veröffentlicht. Originalanzeige