Praticante giurista con formazione universitaria Neu

in Bern
Praktikum nicht angegeben Student

Manteniamo in movimento la Svizzera.
Lei sosterrà la Sezione nella conduzione di procedure d’autorizzazione, fornirà informazioni di natura giuridica e parteciperà a progetti.

Le sue mansioni

  • Dopo un introduzione, condurre procedure e redigere decisioni di approvazione dei piani (licenze edilizie) e di autorizzazione d’esercizio
  • Rispondere a domande provenienti dal settore di attività della Sezione
  • Chiarire questioni di natura giuridica
  • Partecipare a gruppi di lavoro e a progetti (attività legislativa)
  • Trattare incarti in lingua tedesca

Il suo profilo

  • Diploma universitario in scienze giuridiche (Mlaw), conseguito da non oltre un anno al momento dell’entrata in servizio
  • Conoscenze del diritto pubblico (procedure, diritto edilizio e ambientale)
  • Ottime capacità redazionali e comunicative in almeno una lingua ufficiale, capacità di lavorare in modo autonomo e preciso
  • Buone conoscenze attive di almeno una seconda lingua ufficiale e preferibilmente conoscenze passive di una terza lingua ufficiale

Informazioni complementari

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Signor Pierre-André Pianzola, Capo Sezione Autorizzazioni II,
tel. 058 462 87 99
oppure
Signora Vesna Keller, Responsabile Settore Personale,
vesna.keller@bav.admin.ch Numero di riferimento: 46111

Chi siamo

L’Ufficio federale dei trasporti (UFT) garantisce in Svizzera trasporti pubblici sicuri, efficienti, competitivi e possibilmente ecologici. L’UFT fa parte del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC).

In qualità di collaboratore/trice dell’UFT contribuirà a mantenere in movimento la Svizzera. Assumerà responsabilità, collaborando a progetti impegnativi e impostati a lungo termine. L’UFT offre un ambiente di lavoro moderno che consente di fornire un importante contributo allo sviluppo di successo della Svizzera.

L’Amministrazione federale è attenta alle necessità e ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode della massima priorità.

Poiché all’interno della nostra unità amministrativa la comunità linguistica francofona e quella italofona sono sottorappresentate, sono particolarmente gradite le candidature di persone appartenenti a queste comunità linguistiche.

Am 21.06.2021 veröffentlicht. Originalanzeige