Stagista con formazione universitaria Gestione dei rischi

in Bern
Praktikum nicht angegeben Student

Manteniamo in movimento la Svizzera.
Lei contribuirà in misura sostanziale alla sicurezza dei trasporti pubblici. Analizzerà e valuterà i dati di eventi, fornendo così le basi per la valutazione dei rischi rilevanti.

Le sue mansioni

  • Coadiuvare i responsabili della gestione dei dati nelle attività di rilevamento e di valutazione di dati rilevanti per la sicurezza
  • Elaborare dati di eventi e condurre analisi statistiche
  • Aggiornare diverse banche dati
  • Sviluppare basi per la modellizzazione di rischi

Il suo profilo

  • Diploma universitario (bachelor o master) di indirizzo tecnico, matematico o in scienze naturali. Tra la conclusione degli studi e l’inizio dello stage non deve essere trascorso più di un anno.
  • Conoscenze teoriche e prime esperienze nell’applicazione di metodi statistici, banche dati e analisi dei rischi
  • Capacità di lavorare in modo autonomo, attitudine alla collaborazione in seno a un piccolo gruppo e in un ambiente vivace
  • Esperienza con i programmi standard Office,
  • Conoscenze attive in una seconda lingua ufficiale

Informazioni complementari

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Signor Colin Bonnet
Caposezione, Sezione Basi scientifiche
Tel. +41 58 463 89 96
colin.bonnet@bav.admin.ch Numero di riferimento: 46390

Chi siamo

L’Ufficio federale dei trasporti (UFT) garantisce in Svizzera trasporti pubblici sicuri, efficienti, competitivi e possibilmente ecologici. L’UFT fa parte del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni (DATEC).

In qualità di collaboratore/trice dell’UFT contribuirà a mantenere in movimento la Svizzera. Assumerà responsabilità, collaborando a progetti impegnativi e impostati a lungo termine. L’UFT offre un ambiente di lavoro moderno che consente di fornire un importante contributo allo sviluppo di successo della Svizzera.

L’Amministrazione federale è attenta alle necessità e ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode della massima priorità.

Poiché all’interno della nostra unità amministrativa la comunità linguistica francofona e quella italofona sono sottorappresentate, sono particolarmente gradite le candidature di persone appartenenti a queste comunità linguistiche.

Am 06.07.2021 veröffentlicht. Originalanzeige