praticante universitario/a

Praktikum nicht angegeben Student

Il/la praticante impara a conoscere le attività del Tribunale e applica le proprie competenze e capacità redazionali in campo giuridico, in particolare in materia di stranieri e di cittadinanza.

Le sue mansioni

  • Coadiuvare il superiore gerarchico ed i suoi cancellieri nella preparazione e redazione di sentenze riguardanti il diritto della migrazione, e soprattutto in materia di stranieri e cittadinanza e in alcuni ambiti dell’asilo (compresi i relativi riferimenti alla procedura amministrativa nonché al diritto costituzionale e internazionale)
  • Partecipare all’istruzione di procedure giudiziarie di ricorso in materia amministrativa
  • Fornire appoggio nell’ambito di attività di progetto
  • Redigere pareri su questioni giuridiche

Il suo profilo

  • Laurea in giurisprudenza
  • Precisione linguistica, resistenza a forti carichi di lavoro, spirito critico, spirito di squadra
  • Francese come lingua principale e di lavoro, buone conoscenze di almeno un’altra lingua ufficiale
  • Attitudini per il diritto pubblico (in particolare per il diritto della migrazione e il diritto amministrativo, la procedura amministrativa nonché il diritto costituzionale e internazionale)
  • Discrezione

Informazioni complementari

Per ulteriori informazioni si prega di rivolgersi a:
Michela Andreazzi, esperta in sviluppo del personale, tel. +41 (0)58 465 26 44

Inizio dell’attività: 1°settembre 2021 o da concordare
Durata dello stage: sei mesi al minimo

Condizione per effettuare uno stage presso il Tribunale amministrativo federale: aver conseguito la laurea possibilmente da non più di un anno, salvo se lo stage è effettuato nell’ambito dell’alunnato giudiziario in vista del conseguimento del brevetto di avvocato. Numero di riferimento: 46544

Chi siamo

Il Tribunale amministrativo federale, con sede a San Gallo, giudica ricorsi contro decisioni delle autorità federali. In prevalenza si pronuncia in ultima istanza, mentre tra le sentenze impugnabili al Tribunale federale, quelle che vengono effettivamente contestate sono solo una minoranza. L’elevato consenso riscosso dalle sue sentenze è dovuto anzitutto alla qualità del suo lavoro e all’adeguatezza dei tempi di procedura. A tal fine offre ai suoi collaboratori postazioni di lavoro moderne, orari flessibili e un contesto trilingue.

L’Amministrazione federale è attenta alle necessità e ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode della massima priorità.

Am 15.07.2021 veröffentlicht. Originalanzeige