praticante laureata / praticante laureato per il settore Relazioni internazionali

in Bern
Praktikum nicht angegeben Student

Più che una polizia.
Il suo sguardo dall’alto non è rivolto solo ai confini territoriali? Allora è la persona che cerchiamo!
La Cooperazione internazionale di polizia presso fedpol coordina il lavoro di polizia in Svizzera e con il mondo. Come ci riusciamo? Insieme ai nostri partner nazionali e internazionali e grazie al Suo impegno!
Contribuisca anche Lei a garantire e sviluppare la cooperazione internazionale di polizia della Svizzera.

Le sue mansioni

Cosa La attende presso fedpol:

  • Raccoglierà informazioni rilevanti provenienti da fonti interne e pubbliche.
  • Collaborerà a diversi progetti in cooperazione con partner nazionali e internazionali e, laddove necessario, fornirà sostegno alle colleghe e ai colleghi nell’allestimento di dossier.
  • Organizzerà visite di delegazioni estere o viaggi di servizio all’estero.
  • Allestirà rapporti veri e propri nonché analisi e verbali mirati in merito a diversi temi, prevalentemente in tedesco.

Il suo profilo

Cosa offre:

  • Ha conseguito da meno di un anno una laurea universitaria, idealmente in diritto o relazioni internazionali.
  • Nutre interesse per le questioni di politica di sicurezza e conosce la politica svizzera.
  • Ha tra i Suoi punti di forza il pensiero analitico e digitale, l’approccio interdisciplinare, la perspicacia, il modo di lavorare strutturato e autonomo nonché eccellenti doti redazionali.
  • Dispone di buone conoscenze attive di due lingue ufficiali e dell’inglese.

Informazioni complementari

Lo stage ha una durata limitata di 12 mesi.

Ufficio federale di polizia fedpol, Centro specializzato Personale, Codice unità amministrativa 403-1117, Schwanengasse 2, 3003 Berna

Per ulteriori informazioni rivolgersi al signor David Urwyler, tel. 058 469 28 95. Numero di riferimento: 403-1117

Chi siamo

fedpol è l’autorità leader in materia di polizia della Svizzera - fungere da esempio, eccellere nei risultati.
L’ambito direzionale Cooperazione internazionale di polizia (CIP) funge da centro di contatto e di coordinamento per la cooperazione internazionale di polizia della Svizzera e aiuta le autorità di polizia e di perseguimento penale dei Cantoni a instaurare contatti fra di loro e con i servizi partner all’estero.

L’Amministrazione federale è attenta alle necessità e ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode della massima priorità.

Am 18.11.2021 veröffentlicht. Originalanzeige