Praticante universitaria/ Praticante universitario per la Comunicazione DFF

Stage Scaduta Bern Studente
Purtroppo questo annuncio è scaduto
Ma ci sono migliaia di altri annunci interessanti che ti aspettano.
Inizia una nuova ricerca

La divisione Comunicazione del Dipartimento federale delle finanze (DFF) è responsabile della comunicazione interna ed esterna del dipartimento.

Mansioni

  • Supportare il team Comunicazione nelle attività legate alla comunicazione interna, esterna e su vari canali
  • Occuparsi della rassegna stampa e seguire lo sviluppo dei media
  • Offrire supporto nell’elaborazione di piani e analisi
  • Redigere testi complessi; contribuire a gestire la presenza del DFF su Internet e Intranet
  • Svolgere attività amministrative

Requisiti

  • Formazione universitaria (bachelor o master) in scienze della comunicazione
  • Eccellenti competenze comunicative orali e scritte
  • Grande flessibilità, resistenza psicofisica e creatività; talento organizzativo
  • Conoscenze attive di una seconda lingua ufficiale e dell’inglese
  • Dimestichezza con le tematiche politiche e conoscenze delle procedure e dei processi inerenti a tale ambito

Informazioni complementari

Per ulteriori informazioni è a disposizione:
Signora Nadia Batzig, capo sostituto della divisione Comunicazione DFF, tel. 058 463 11 29

Eventuali candidature postali devono essere spedite a:
CPS Pers DFF, Eigerstrasse 71, 3003 Berna

Inizio dell’impiego: 1° dicembre 2019 o in data da convenire

La durata del praticantato è limitata a 1 anno

Diploma universitario (bachelor o master) conseguito negli ultimi 12 mesi o di imminente conseguimento Numero di riferimento: 600-39428

Il datore di lavoro

La Segreteria generale del DFF (SG-DFF) è l’organo di Stato maggiore centrale del Dipartimento e comprende i settori principali Stato maggiore, Comunicazione, Servizio giuridico e l’ambito della delegata al plurilinguismo della Confederazione.

L’Amministrazione federale è attenta ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode quindi della massima priorità.

Pubblicato il 31/08/2019. Annuncio di lavoro originale