stagista universitario/a cultura cinematografica

in Bern
Praktikum nicht angegeben Student

Vivere la cultura!
Lei sostiene la responsabile del Servizio cultura cinematografica nel controlling delle istituzioni di cultura cinematografica con cui l’UFC ha concluso un contratto di prestazioni. Rientrano nelle mansioni l’esame e lo studio dei dossier, la preparazione di riunioni e la stesura di verbali. Assisterà inoltre il capo servizio specializzato Cultura cinematografica in ulteriori progetti (tra cui il Premio del cinema svizzero e i bandi di concorso per la promozione di singoli progetti).

Le sue mansioni

  • Esaminare rapporti e fatture sulla base degli indicatori e delle scadenze fissati nei contratti di prestazioni
  • Organizzare riunioni e stendere i verbali coordinandosi con tutti i partecipanti
  • Elaborare basi per bandi e rapporti e coordinare le traduzioni
  • Rilasciare informazioni a voce e per iscritto ed elaborare la comunicazione esterna
  • Amministrare l’archivio

Il suo profilo

  • Master nel 2021, preferibilmente in scienze sociali o economiche e comunicazione
  • Prime esperienze nell’amministrazione e gestione di progetti (reperimento di informazioni, pianificazione, organizzazione, svolgimento) e nella redazione di testi complessi
  • Interesse per la cultura
  • Buona padronanza dell’informatica
  • Capacità di trattare dossier principalmente in tedesco e in francese. Costituisce titolo preferenziale la conoscenza dell’italiano e dell’inglese
  • Lo stage deve iniziare al più tardi un anno dopo il conseguimento dell’ultimo titolo di studio e dura 12 mesi a partire dal 1.1.2022 - 31.12.2022.

Informazioni complementari

Per ulteriori informazioni si prega di rivolgersi a Signora Camille Bressoud, attuale titolare del posto, tel 058 481 85 35, mail camille.bressoud@bak.admin.ch Numero di riferimento: 47333

Chi siamo

L’Ufficio federale della cultura (UFC) è l’autorità responsabile delle questioni di politica culturale, della promozione culturale, della conservazione e della mediazione dei valori culturali.

La sezione Cinema promuove la produzione indipendente e la commercializzazione dei film svizzeri e delle coproduzioni con l’estero. Inoltre promuove la cultura cinematografica in Svizzera (festival, pubblicazioni, formazione continua, attività promozionali ecc.) e sostiene la Cineteca svizzera.

L’Amministrazione federale è attenta alle necessità e ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode della massima priorità.

Gli uffici federali del DFI s’impegnano a garantire buone condizioni di lavoro e a tutelare la salute dei loro dipendenti e sono stati insigniti del marchio Friendly Work Space®.

Am 12.10.2021 veröffentlicht. Originalanzeige