Praticante nel campo della meteorologia aeronautica

in Tessin
Praktikum Abgelaufen Bachelor
Dieses Inserat ist leider ausgelaufen
Aber es warten noch tausend andere spannende Inserate auf Dich.
Neue Suche starten

MeteoSvizzera Buono a sapersi
La divisione “Misure e dati nell’atmosfera libera”, con sede presso il Centro regionale di Payerne, è specializzata nelle misure dei profili dell’atmosfera tramite telerilevamento. Il suo team collabora anche con le divisioni “Radar, satelliti e nowcasting” di Locarno-Monti e “Integrazione dei dati” di Zurigo, soprattutto per i temi legati alla meteorologia aeronautica.

Lei contribuirà al progetto AMAROC (AutoMETAR / AutoReport round the clock) che fra i suoi scopi ha l’automatizzazione delle osservazioni METAR, attualmente svolte manualmente 24 ore su 24, 7 giorni su 7 presso gli aeroporti civili svizzeri. Lei si concentrerà sullo sviluppo e sulla valutazione degli algoritmi per il rilevamento automatico di grandezze meteorologiche (AutoMETAR). L’attività dettagliata sarà adattata in funzione delle esigenze del progetto, ma anche in base alle sue competenze. Esempi di grandezze per le quali gli attuali algoritmi vanno migliorati:

  • la pioggia congelante o sopraffusa (FZRA), ad esempio utilizzando i dati di nuovi sensori installati presso l’aeroporto (ad esempio relativi allo stato del suolo) o l’analisi della plausibilità dei rapporti automatici FZRA con i profili della temperatura forniti dal modello numerico;
  • la visibilità (VIS), ad esempio filtrando automaticamente le misure influenzate da fattori di disturbo (come gli insetti in volo che riducono la visibilità misurata dai sensori);
  • le nuvole e i fenomeni convettivi (CB/TCU), ad esempio classificando le nubi convettive in base alle informazioni fornite dai satelliti o rilevando tramite i radar le precipitazioni convettive deboli/moderate (che non producono fulmini).

Le sue mansioni

  • Raccogliere e analizzare gli eventi meteorologici pertinenti (FZRA, low VIS, CB/TCU, SH) presso l’Aeroporto di Ginevra e, se necessario, presso l’Aeroporto di Zurigo, per un periodo sufficientemente lungo.
  • Programmare algoritmi in Python per la segnalazione automatica di questi fenomeni meteorologici basandosi sulle moderne pratiche di programmazione.
  • Convalidare la qualità degli algoritmi rispetto a valori di riferimento (ad esempio le osservazioni manuali o l’AutoMETAR attuale). Effettuare un’analisi dettagliata e ottimizzare i parametri.
  • Documentare e presentare i risultati in occasione di riunioni e workshop interni ed esterni.

Il suo profilo

  • Master in scienze naturali (fisica, scienze ambientali, informatica o una disciplina affine) di un’università o di una scuola universitaria professionale, ottenuto al massimo 12 mesi prima del primo giorno di lavoro.
  • Buone conoscenze e competenze in programmazione, in particolare nel linguaggio di programmazione Python.
  • Conoscenze in scienze dell’atmosfera e in statistica applicata.
  • Conoscenze di base o disponibilità ad apprendere le moderne pratiche di programmazione (git, gitlab, unit tests, ecc.)
  • Capacità di lavorare con diversi formati di dati (sensori, modelli, radar, satellite, ecc.)
  • Buona conoscenza di una lingua nazionale e dell’inglese.
  • Autonomia, affidabilità, motivazione e piacere al contatto con le persone.

Informazioni complementari

Per maggiori informazioni può rivolgersi al signor Loris Foresti, Responsabile del progetto AMAROC, MDA, tel. +41 58 460 95 12, loris.foresti@meteoswiss.ch Numero di riferimento: 48152

Chi siamo

L’Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera è il servizio meteorologico nazionale svizzero. Noi misuriamo e prevediamo grandezze meteorologiche e climatologiche in Svizzera, offrendo in tal modo un contributo sostenibile al benessere della popolazione e agli interessi dell’economia, della scienza e dell’ambiente. MeteoSvizzera fornisce inoltre le informazioni meteorologiche necessarie per garantire la sicurezza nel mondo dell’aviazione su tutto il territorio svizzero.
Offriamo la possibilità di lavorare in seno a un piccolo team molto dinamico e motivato presso il Cen-tro regionale Sud di MeteoSvizzera a Locarno-Monti. Considerata l’attuale situazione di pandemia da COVID-19, è possibile che una parte del lavoro debba essere svolta dal proprio domicilio. Lo stage ha una durata di 8 mesi con inizio, idealmente, tra il 1° febbraio e il 1° aprile 2022.

L’Amministrazione federale è attenta alle necessità e ai diversi vissuti dei suoi collaboratori e ne apprezza la diversità. La parità di trattamento gode della massima priorità.

Poiché all’interno della nostra unità amministrativa le donne sono sottorappresentate, le loro candidature sono particolarmente gradite.

Am 04.01.2022 veröffentlicht. Originalanzeige